Categorie
rubriche psicologiche Sessualità

Sessualità della Donna in Psicologia

Vi presentiamo la #rubrica Speciale Donna, progetto in collaborazione di tre psicologhe, su Instagram, nata per divulgare ed approfondire la sessualità dell’universo femminile, in chiave psicologica.

La sessualità, in ambito umano, è un aspetto fondamentale e complesso del comportamento e del suo specifico funzionamento che riguarda da un lato gli atti finalizzati alla riproduzione e alla ricerca del piacere, e da un altro anche gli aspetti sociali che si sono evoluti in relazione alle caratteristiche diverse dei generi  maschile e femminile.

Per la sua importanza nella nostra vita, abbiamo deciso di divulgare ,rendere accessibili a un maggior numero di persone possibili, le informazioni relative alla sessualità femminile secondo la prospettiva psicologica : dalla comparsa del primo ciclo mestruale alla menopausa.

Per far ciò, consideriamo che la divulgazione online attraverso il web ma soprattutto l’utilizzo dei canali social, come Instagram, siano molto funzionali a tale obiettivo.

Inizia con noi ad approfondire la sessualità femminile…

Prima di iniziare, vogliamo presentarci …

L’ ideatrice della #rubrica Speciale Donna è la Dott.ssa Donatella Valsi, Psicologa clinica, iscritta all’ordine della regione Lazio ( cliccando qui potrai leggere meglio chi sono e quali sono i miei servizi)

Mi sono laureata alla magistrale curando la Tesi dal titolo: Fattori di rischio e di protezione legati al funzionamento sessuale: incidenza delle caratteristiche temperamentali e di personalità

Dott.ssa Silvia Mimmotti – Psicologa Clinica, Consulente di sessuologia e Psiconcologia, Potenziamento DSA, tecniche di rilassamento, iscritta all’ordine della regione Lombardia. Riceve(previo appuntamento): Milano, Jesi  e in modalità online. Sito web: https://www.psicologasilviamimmotti.it Instagram

Dott.ssa Letizia De Panfilis– Psicologia Clinica,Consulente ed educatrice sessuale, iscritta all’ordine della regione Abruzzo.Riceve(previo appuntamento): Sulmona,Roma e in modalità online. Instagram

Sessualità e Adolescenza

A cura della Dott.ssa Silvia Mimmotti

Per leggere il suo articolo di approfondimento, clicca Adolescenza e Disturbi Mestruali – Psicologa Silvia Mimmotti

Adolescenza e Sessualità femminile in Psicologia

L’arrivo delle mestruazioni, come tutte le trasformazioni fisiche e psicologiche dell’adolescenza, è un aspetto importante dello sviluppo di una ragazza ed è opportuno che se ne parli in famiglia.

A volte i genitori trattano poco la sfera sessuale e fanno fatica a parlarne con il pre/ adolescente. Anche il vissuto con il quale l’adulto ha affrontato certe fasi della sua vita può influenzarne la discussione su queste tematiche.

Lo psicologo come può intervenire ?

 Lo psicologo aiuta la famiglia a costruire un sano dialogo con i più giovani che sostiene dando delle indicazioni di base e aiutandoli a vivere i correlati emotivi che il cambiamento può comportare.

In caso di disturbi l’intervento dello psicologo è mirato ad affrontare, ridimensionare ed aiutare a gestire le conseguenze psicologiche, cognitive ed emotive legate al dolore, all’ansia e alla paura che si creano.

Alcune Tecniche per il benessere psicofisico

Training autogeno, rilassamento, visualizzazione sono tecniche utili a questo scopo.

Importanza della collaborazione di più figure professionali…

 Maggiore efficacia si avrebbe dal lavoro coordinato tra medico, specialista sanitario (ginecologo, ostetrica, sessuologo e psicologo/psicoterapeuta).

Disturbi della sfera sessuale e Adolescenza

DISTURBI MESTRUALI

Per quanto riguarda la fase premestruale, sebbene alcune adolescenti non presentino disturbi rilevanti, il 20% circa è affetta dalla Sindrome Premestruale, il 40-70% accusa dismenorrea e il 5-10% ha un Disturbo Disforico premestruale.

 Le varie DIAGNOSI vengono fatte dallo specialista.

Lo psicologo interviene per favorire la comprensione e la partecipazione attiva della persona nel prendersi cura di sè.

LA SINDROME PREMESTRUALE (Premestrual Syndrome, PMS) è caratterizzata da una sintomatologia che si ripete ed è di natura fisica, psicologica e comportamentale (dolore nella zona pelvica, cefalea, sensibilità emotiva, irritabilità,..), essa si verifica durante i 7-10 giorni precedenti le mestruazioni e di solito termina alcune ore dopo l’inizio delle stesse.

LA DISMENORREA è caratterizzata da un dolore molto intenso, di tipo crampiforme e colico che colpisce la parte bassa dell’addome. La sintomatologia dolorosa può estendersi alla schiena e agli arti inferiori con nausea, vomito, vertigini, sudorazione intensa e diarrea. La dismenorrea primaria compare in età giovanile, la secondaria solitamente in età adulta.

Sessualità e Disturbo Disforico Premestruale

A cura della Dott.ssa Donatella Valsi

Clicca qui per visualizzare il post specifico della #rubrica Speciale Donna su Instagram

Sessualità femminile e disturbi mestruali e psicologici

Il disturbo disforico premestruale (PMDD), un grave disturbo dell’umore, è caratterizzato da sintomi cognitivo-affettivi e fisici nella settimana prima delle mestruazioni e colpisce milioni di donne in tutto il mondo .

Le caratteristiche essenziali del disturbo disforico premestruale sono l’espressione della labilità dell’umore, l’irritabilità, la disforia e sintomi d’ansia che si verificano ripetutamente durante la fase premestruale del ciclo e vanno incontro a remissione intorno all’ insorgenza delle mestruazioni o poco dopo.

Questi sintomi possono essere accompagnati da sintomi comportamentali e fisici.

I sintomi devono essere verificati nella maggior parte dei cicli mestruali durante l’ultimo anno e devono avere un effetto negativo su funzionamento lavorativo o sociale.

Tipicamente, i sintomi raggiungono il picco intorno al periodo di insorgenza delle mestruazioni.

Le caratteristiche essenziali di questo disturbo femminile sono

🔺l’espressione della Labilità dell’Umore,
🔺l’ Irritabilità,
🔺la Disforia,
🔺Sintomi d’Ansia,

Che si verificano ripetutamente durante la Fase Premestruale del Ciclo e vanno incontro a remissione intorno all’insorgenza delle MESTRUAZIONI o poco dopo.

Può insorgere a tutte le età

L’ insorgenza di tale disturbo può avvenire in qualsiasi momento dopo il menarca (primo ciclo mestruale ). Può verificarsi il peggioramento dei sintomi nelle donne che si avvicinano alla menopausa.

I sintomi cessano dopo la menopausa.

Fattori di Rischio

  I potenziali contributori biologici includono la sensibilità del sistema nervoso centrale (SNC) agli ormoni riproduttivi, ai fattori genetici e a fattori psicosociali come lo stress.

Recenti ricerche suggeriscono che le donne con PMDD hanno alterato la sensibilità alle normali fluttuazioni ormonali, in particolare estrogeni e progesterone, steroidi neuroattivi che influenzano la funzione del SNC. 

Trattamento

Farmacoterapia

Trattamento Ormonale

Psicoterapia

 Trattamenti non medici alternativi

 Yoga, esercizio aerobico o integrazione dietetica.

Menopausa e sessualità

A cura della Dott.ssa Letizia De Panfilis

Clicca qui per visualizzare il post su Instagram

Menopausa e Sessualità

La menopausa può essere definita come la cessazione dei cicli mestruali caratterizzata dalla perdita estrogenica che può esser completa o parziale che coinvolge tutti gli organi e tessuti.

In particolare si è rilevato che i livelli degli estrogeni in una donna di 60 anni sono circa la metà di quelli di una donna di 40.

L’esaurimento della riserva follicolare ovarica si verifica attorno ai 51 anni di età.

Si parla dunque di “menopausa fisiologica”.

Cosa accade prima dell’arrivo della menopausa?

 Il corpo si prepara al cambiamento e vi sono chiaramente delle ripercussioni e trasformazioni sia da un punto di vista fisiologico che psicologico.

Alcune ricerche hanno evidenziato che vi è un peggioramento dei sintomi della PMS(Sindrome Premestruale) e da un punto di vista psicologico è probabile che possano emergere Disturbi Depressivi, Disturbi del Sonno e della Memoria. Anche l’irritabilità sembra essere più accentuata, così come gli sbalzi d’umore e cefalee.

Per alcune donne il periodo post-menopausa rappresenta la scoperta di una sessualità diversa, meno fisica, più erotica ed affettiva.

Conoscere i cambiamenti che avvengono in questa fase della vita è di fondamentale importanza poiché permette alla donna di sollevarsi dal senso di colpa e di inadeguatezza in quanto si può godere di una vita sessuale soddisfacente anche nel periodo della menopausa.

E’ importante specificare che è opportuno tener conto della soggettività:

Ogni donna vive questo periodo a suo modo e nella sua unicità!

Raccomandiamo di rivolgersi ad un professionista sanitario(medico,ginecologo, ostretica,sessuologo,psicologo/psicoterapeuta) qualora sia necessario per avere supporto e cura.

Le informazioni pubblicate rappresentano fonti di carattere divulgativo e non possono essere utilizzate per auto diagnosi.

Ti proponiamo un percorso di accompagnamento di educazione sessuale online con le Dott.sse Silvia e Letizia.

Educazione Sessuale Psicologia

Il corso è rivolto a tutti, in particolare:  a genitori, educatori ,insegnanti ,psicologi ,laureandi.

Clicca qui per visualizzare il programma e avere maggiori informazioni .

Fonti:

Hantsoo L, Epperson CN. Premenstrual Dysphoric Disorder: Epidemiology and Treatment.Curr Psychiatry Rep. 2015;17(11):87.

Manuale Diagnostico e Statistico dei Disturbi Mentali (Dsm-V)

Ringraziamenti:

Si ringraziano le Dott.sse Silvia Mimmotti e Letizia De Panfilis per la collaborazione alla rubrica , i materiali forniti, la loro disponibilità e cura.

Categorie
psicologia online rubriche psicologiche

Lo Psico Glossario : scopriAmo la Psicologia

Vi presentiamo la #rubrica psico glossario, progetto in collaborazione di tre psicologhe, su instagram, nata per divulgare e sensibilizzare le persone alla conoscenza psicologica

Psico Glossario

La Psicologia, come per altre scienze, per i non addetti ai lavori, può essere di difficile comprensione; molti termini vengono utilizzati per descrivere un particolare disturbo o altre caratteristiche della nostra complessità umana.

Ma come possiamo capire quando leggiamo, o sentiamo, una parola o più parole come “disturbo”, “funzioni esecutive” , “ anedonia” ma anche quelle apparentemente più semplici come “ confort zone”, “stereotipo”, “ansia”?

Cosa significano queste parole?

Dunque come posso capirci qualcosa quando ad esempio,una persona che conosco soffre d’ansia?

Forse, conoscendo il significato di quella parola, posso esserle di maggior aiuto , e sarò più in grado di comprenderla?

La nascita dello Psico Glossario..

Per questo motivo, inizialmente dal mese di gennaio 2021, e per far conoscere maggiormente la psicologia, in modo da sensibilizzare ovvero rendere più consapevoli, e partecipi le persone, in caso ,eventualmente, di un problema o di una particolare situazione (non sempre patologica),e anche per far conoscere di cosa si occupa lo psicologo

Io e altre due colleghe abbiamo concordato insieme di realizzare :

La #Rubrica Psico Glossario

su Instagram

#rubrica Lo Psico Glossario: Chi siamo?

Siamo 3 psicologhe che lavoriamo geograficamente,in posti diversi:

Io, autrice di questo articolo, mi presento:

Dott.ssa Donatella Valsi – Psicologa clinica, iscritta all’ordine della regione Lazio ( cliccando qui potrai leggere meglio chi sono e quali sono i miei servizi)

Le altre due colleghe…

Dott.ssa Silvia Mimmotti – Psicologa Clinica, Consulente di sessuologia e Psiconcologia, Potenziamento DSA, tecniche di rilassamento, iscritta all’ordine della regione Lombardia. Riceve(previo appuntamento): Milano, Jesi  e in modalità online. Sito web: https://www.psicologasilviamimmotti.it Sui sociali: Instagram

Dott.ssa Stefania Di Bonaventura, Psicologa dello sviluppo,Psicologia positiva,Dsa, Mindfulness,iscritta all’ordine della regione Lombardia. Riceve(previo appuntamento): Lainate(Mi) e in modalità online. Sito web: https://www.stefaniadibonaventura.it/ Sui Social Instagram

Lo Psico glossario: Quando ?

Ogni terza settimana del mese, pubblicheremo sulle nostre pagine Instagram, i termini dello Psico Glossario.

In particolare, Dott.ssa Donatella Valsi, si occuperà di illustrarvi i termini relativi ai Disturbi Mentali;

Invece le altre due colleghe, la Dott.ssa Silvia Mimmotti,si interesserà riguardo i termini inerenti la Psicologia Generale ,mentre la Dott.ssa Stefania Di Bonaventura,presenterà termini della Psicologia Positiva.

Alcune parole descritte dallo Psico Glossario negli appuntamenti passati…

In ordine temporale:

Dal 20 gennaio: #rubrica Psico Glossario: “Ansia”  della Dott.ssa Donatella Valsi (visualizzalo qui )

Dal mese di febbraio: #rubrica PsicoGlossario: “Confort zone” della Dott.ssa Stefania di Bonaventura (visualizzalo qui )

Fine febbraio: #rubrica PsicoGlossario: “Disturbo” della Dott.ssa Silvia Mimmotti (visualizzalo qui )

Vi aspettiamo ai nostri appuntamenti della #rubrica Psico Glossario

Ogni terza settimana del mese sui nostri canali Instagram

Potrai Interagire con noi, porci domande e conoscere imparando, vocaboli dal Mondo Psi.

Categorie
psicologia online

Lo Psicologo Online: cosa fa?

Psicologo online consulenza

La rapida diffusione tecnologica ha permesso allo psicologo online di fornire le sue prestazioni professionali. Vediamolo bene insieme.

L’uso dei dispositivi tecnologici ha cambiato la nostra vita.

Infatti sempre di più le persone, le famiglie e le coppie usano queste tecnologie.

Internet è diventato uno spazio relazionale e partecipativo mediante la comunicazione virtuale.

Pertanto la sua rapida diffusione ha permesso allo psicologo di usufruire di tali tecnologie per fornire le sue prestazioni professionali.

Lo Psicologo online svolge azioni professionali per informare, sensibilizzare, supportare, modificare, prevenire, abilitare e riabilitare, attraverso l’ausilio delle nuove tecnologie di comunicazione.

La relazione tra lo psicologo online e la persona permette di promuovere il cambiamento o miglioramento rispetto le esigenze, le attese, i bisogni, le domande espresse dalla persona stessa;

inoltre, permette di valutare la situazione complessiva della persona.

Perché lo psicologo online?

La persona (utente) può scegliere di usufruire dello psicologo online per raccontare:

  •  le proprie dinamiche quotidiane, i suoi problemi e  disagi che si trova ad affrontare,
  • per conoscere maggiormente se stessi.
A chi si rivolge?

Alla persona (utente)

Alla Coppia

Personalmente, offro consulenza e sostegno individuale e di coppia

Clicca qui per saperne di più

Quali sono i vantaggi?
  • E’ possibile svolgere un colloquio o sostegno psicologico senza doversi spostare presso lo studio del professionista
  • Favorisce il superamento dell’imbarazzo di un primo colloquio di persona e permette di comprendere se ci si sente a nostro agio con lo psicologo
Modalità

Lo psicologo online svolge il suo lavoro mediante i diversi dispositivi tecnologici (smartphone,tablet,pc) e all’utilizzo dei diversi software come Skipe .

E’ possibile scegliere diverse modalità:

  • Email: la persona comunica tramite l’ email , la sua richiesta specifica; successivamente, lo psicologo online interviene rispondendo a sua volta all’email. Per ricevere la risposta, occorre aspettare diversi minuti , ore o anche giorni .

Il Servizio che offro si chiama La Psicologa risponde.

  • Chat: si utilizza la chat, utilizzando ad esempio Skype e mediante la scrittura si comunica,in tempo reale, la propria particolare situazione allo psicologo online.

  • Audio: lo psicologo online e la persona comunicano a livello vocale mediante ad esempio il software Skype.

  • VideoConsulenza:  in questo caso, lo psicologo  e l’utente  comunicano non solo a livello vocale ma anche visivo grazie a una webcam, un microfono e degli altoparlanti  o auricolari; si utilizza un apposita app o programma come Skype.
Lo  psicologo online nel mondo

Le prestazioni dello psicologo online hanno avuto una grande diffusione nel mondo.

In America, lo psicologo online inizia a comparire già nei primi anni ’70.

In Italia, si sta verificando un incremento costante delle prestazioni psicologiche online: secondo il rapporto della Presidenza del Consiglio dei Ministri del 2015, il 25% degli italiani ricorre ad internet per avere informazioni sulla salute.

Alcuni studi scientifici

Gli Studi scientifici hanno analizzato l’efficacia delle prestazioni dello psicologo online.

Di seguito, verranno illustrati alcuni di essi.

L’efficacia degli interventi basati sul web è stata valutata da un gran numero di ricerche per una varietà di problemi di salute mentale, tra cui insonnia (Ritterband et al., 2009), depressione, disturbi d’ansia, disturbi da abuso di sostanze e alcol.

Lo studio di Zabinski et al. (2001) ha verificato e introdotto la consulenza psicologica online mediante la chat per ridurre il rischio dei disturbi alimentari di un gruppo di donne;tale studio ha riportato un’alta soddisfazione delle partecipanti per la consulenza psicologica via chat.

In aggiunta è stato osservato che l’intervento online è efficace nel ridurre le problematiche legate all’immagine corporea.

Lo Studio di Yager Z e O’Dea JA, nel 2006 ha indagato e confermato i vantaggi legati alla consulenza psicologica online;

precisamente, ha riportato:

  • La consulenza psicologica online può essere un intervento tecnologico particolarmente utile nei casi di emergenza ed essere un valido supporto immediato.
  • Può essere utile come possibile intervento iniziale per eventualmente decidere di proseguire con un’ intervento psicologico in presenza.
  • E’ un servizio online messo a disposizione anche per la persona impossibilitata a muoversi da casa.
  • Ha una funzione di prevenzione, per informare e sensibilizzare le persone a ridurre i problemi prima che si determini una psicopatologia.
  • La  scrittura utilizzata come comunicazione nella chat, favorisce la riflessione e l’introspezione e permette di distaccarsi dalle proprie problematiche ed elaborarle. Inoltre può avere un ruolo importante per facilitare la comunicazione del paziente, diminuendo le proprie resistenze.

Uno studio in germania da parte dei dottori Wagner,Horn e Maercker,  ha esaminato la differenza tra la terapia online e quella in presenza per il disturbo depressivo maggiore.

I risultati  emersi non hanno evidenziato differenze significative. inoltre è stato riscontrato che gli effetti a lungo termine del trattamento online sono risultati superiori rispetto al trattamento in presenza. (Lo studio non vuole affermare che il trattamento online sia migliore! )

Come può lo psicologo online valutare la persona e comprenderla?

Le ricerche precedentemente menzionate dimostrano l’efficacia dello psicologo online e questo può dimostrare che la comunicazione online non determina una perdita di “umanità”.

Infatti, altri studi hanno dimostrato come la tecnologia sia in grado di rilevare le emozioni in vari modi, come l’identificazione del contenuto verbale dell’individuo, le posture, i gesti, e le espressioni del viso (Castellano, Kessous e Caridakis, 2008). 

Un modo per rilevarlo consiste nell’utilizzare il contenuto verbale o i messaggi di testo del paziente in una sessione di consulenza psicologica online.

La ricerca ha dimostrato che l’analisi testuale computerizzata può essere di aiuto per individuare lo stato emotivo delle persone, la loro attenzione focalizzata, lo stile di pensiero, le differenze individuali e le relazioni sociali (Tausczik e Pennebaker, 2010).

Dott.ssa Donatella Valsi

Se vuoi ,fai conoscere la psicologia online, Condividi l’articolo
Fonti:

Y. Amichai-Hamburger et al.(2014).The future of online therapy.Computers in Human Behavior.41, 288–294 (per visualizzare l’articolo integrale clicca qui https://www.idc.ac.il/he/research/arl/Documents/publications/The_future_of_online_therapy.pdf  )

http://www.psychiatryonline.it/node/7696

http://www.psy.it/wp-content/uploads/2015/04/Atti-Tipici_DEF_interno-LR.pdf

https://www.stateofmind.it/2019/03/consulenza-psicologica-online/